TERME LIBERE NEL LAZIO

Uno dei più importanti bacini termali d’Italia si trova proprio nel Lazio che è in assoluto, insieme a poche altre regioni italiane, una delle principali per quanto riguarda il termalismo.

Terme libere naturali e complessi termali, in tutta la regione è possibile concedersi una giornata di relax e benessere, scoprendo le proprietà benefiche e curative delle acque termali.

La provincia di Viterbo, nel nord del Lazio, è sicuramente una delle più ricche in termini di terme libere, qui si trovano infatti alcune delle più belle della regione, in particolare le Terme del Bullicame.

La storia del termalismo nel Lazio ha origini antichissime, già gli antichi romani infatti amavano concedersi bagni rigeneranti nelle calde acque termali della regione, i bagni pubblici erano inoltre luogo di ritrovo, di vita sociale e di vita politica per la popolazione.

Tra le più belle terme libere del Lazio ci sono sicuramente quelle della provincia di Viterbo, le Terme del Bullicame, le Piscine Carletti e le Terme del Bagnaccio.

TERME DEL BULLICAME : già citate da Dante nella Divina Commedia – XIV canto dell’Inferno – le Terme del Bullicame sono tra le principali terme libere della città di Viterbo e dell’Alta Tuscia Laziale. Le acque della sorgente termale Bullicame di Viterbo sono solfureo-solfato-bicarbonato-alcalino-terrose, ed alla sorgente hanno una temperatura di 58°C. Le acque della sorgente del Bullicame hanno importantissimi effetti benefici sulla pelle. maggiori informazioni